Lentinula edodes Grifola frondosa Trametes versicolor Flammulina velutipes Ganoderma lucidum Schizophyllum comune Inonotus obliquus Hericium erinaceus Genere Cordyceps
Genere Agaricus Genere Pleurotus Genere Phellinus Genere Russula Genere Clitocybe Genere Antrodia Calvatia utriformis Suillus placido Coprinus comatus
Lactarius flavidulus Inocybe umbrinella Funalia trogii Piptopurus betulinus Polyozellus multiplex Albatrellus confluens Fomes fomentarius Boletus badius Altre Specie (Ricerca)

Famiglia: Lycoperdaceae   Specie: Calvatia utriformis (sin. Calvatia coelata, Handkea utriformis, Lycoperdon caelatum)  Nome comune: Vescia cesellata, Vescia areolata

Caratteristiche botaniche: il carpoforo 7-15(20) cm, globoso, di forma sub-sferica o piriforme, prima bianco poi brunastro scuro, presenta un esoperidio fragile che rompendosi crea delle areole di forma poligonale che in seguito svaniscono mostrando la superficie dell'endoperidio di color bruno areolata. Liberate le spore, il carpoforo assume la forma di una coppa e può rimanere nei pascoli per lungo tempo. La gleba inizialmente bianca, poi ocra e infine bruno-olivastra scura, si presenta dapprima compatta, poi acquosa e in ultimo pulverulenta. Le spore sono sferiche e lisce, bruno olivastre quando mature.

Odore:  è debole, ma gradevole, e maturando diventa simile a quello dell'acido fenico o inchiostro.

Sapore: commestibile di sapore gradevole da consumarsi, a fette e impanato come una cotoletta,  quando la gleba è ancora bianca.
Habitat: la vescia è fungo saprofita molto comune e diffuso che cresce nei prati e nei pascoli a qualsiasi altitudine, dall'inizio della primavera fino ad autunno inoltrato. (immagini tratte da wikimedia, clicca per ingrandirle)

 Calvatia utriformis (da wiki)

https://www.funghiitaliani.it/topic/16792-calvatia-utriformis/

calvatia utriformis


Attività antiproliferative e antimitogeniche in un peptide dal fungo Puffball Calvatia caelata.

sommario
Un peptide con un peso molecolare di 8 kDa e una sequenza N-terminale simile a quella dell'ubiquitina è stato isolato dai corpi fruttiferi del fungo Puffball Calvatia caelata. Il peptide è stato purificato utilizzando un protocollo che prevedeva cromatografia a scambio ionico su DEAE-cellulosa, cromatografia di affinità su gel blu affi-gel e cromatografia a scambio ionico su Mono S. Il peptide ha inibito la traduzione nel sistema di lisato di coniglio privo di cellule e ha esposto l'attività di N-glycosidase. Ha inibito potentemente la proliferazione delle cellule della milza con un IC (50) di circa 100 nM come indicato dalla soppressione di [metil-(3) H] assorbimento della timidina. La vitalità delle cellule tumorali del seno è stata ridotta a metà a una concentrazione di ubiquitina di circa 100 nM.
 

fonte: Antiproliferative and antimitogenic activities in a peptide from puffball mushroom Calvatia caelata. Lam YW, Ng TB, Wang HX. Biochem Biophys Res Commun. 2001;289:744–749. doi: 10.1006/bbrc.2001.6036. [PubMed


Ricerca scientifica

Il fungo Calvatia utriformis comunemente noto come vescia, è stato segnalato per avere proprietà anti-tumorali.  Lam et al. ( 2001 ) riportarono elevata attività antiproliferativa verso cellule di cancro al seno di un peptide largamente diffuso isolato dai corpi fruttiferi di C . utriformis. 

L'estratto di corpi fruttiferi freschi del fungo Calvatia coelata è stato sottoposto ad un procedimento cromatografico che è stato usato con successo per isolare proteine ​​inattivanti i ribosomi . Tra queste una proteina, che è stata chiamata calcaelin, è stata dissociata in due subunità con una massa molecolare rispettivamente di 19 kDa e 20 kDa, La Calcaelin ha mostrato attività antimitogenica verso splenociti di topo, e ha ridotto la vitalità delle cellule del cancro al seno. Non c'era emoagglutinazione, antibatterica o attività antifungina Ng et al. ( 2003 ).

Forte attività antibiotica di acido calvatic e alcuni dei suoi analoghi contro il cancro gastrico patogeno Helicobacter pylori e 'stato segnalato (Coetzee e van Wyk 2009 ).

 

fonte: Recent developments in mushrooms as anti-cancer therapeutics: a review. Patel SGoyal A. 3 Biotech. 2012 Mar;2(1):1-15. Epub 2011 Nov 25.                   

Riferimenti bibliografici (clicca qui)


  1. Calcaelin, a new protein with translation-inhibiting, antiproliferative and antimitogenic activities from the mosaic puffball mushroom Calvatia caelata. Ng TB, Lam YW, Wang H. Planta Med.2003;69:212–217. doi: 10.1055/s-2003-38492. [PubMed] [Cross Ref]

  2. The genus Calvatia (‘Gasteromycetes’, Lycoperdaceae): A review of its ethnomycology and biotechnological potential. Coetzee JC, Wyk AE. Afr J Biotechnol. 2009;8:6007–6015.

Riferimenti bibliografici e letteratura scientifica 

 

 

pag. 01