Lentinula edodes Grifola frondosa Trametes versicolor Flammulina velutipes Ganoderma lucidum Schizophyllum comune Inonotus obliquus Hericium erinaceus Genere Cordyceps
Genere Agaricus Genere Pleurotus Genere Phellinus Genere Russula Genere Clitocybe Genere Antrodia Calvatia utriformis Suillus placido Coprinus comatus
Lactarius flavidulus Inocybe umbrinella Funalia trogii Piptopurus betulinus Polyozellus multiplex Albatrellus confluens Fomes fomentarius Boletus badius Altre Specie (Ricerca)

Famiglia: Hymenochaetaceae, Genere: Russula, Specie: cyanoxantha Nome comune: colombina

Caratteristiche botaniche: La forma del cappello é normalmente convessa a maturità, spesso con notevoli depressioni al centro dello stesso. Negli esemplari giovani è per lo più sferico-globosa, a volte trapezoidale. Le dimensioni variano dai 2-3 cm delle specie più piccole ai 20 cm e più degli esemplari più grandi. I colori del cappello sono tra gli elementi più variabili. La cuticola che lo avvolge può essere adnata, cioè aderente alla sottostante carne, asciutta e vellutata, oppure viscida e glutinosa. In altri casi invece può essere screpolata-areolata oppure fibrillosa e sericea.

Habitat:

   
 
  Ergosta-4, 6,8 (14) ,22-tetraen-3-one (ergone), uno steroide bioattivo da Russula cyanoxantha ha dimostrato di possedere citotossica ed attività anti-proliferativa verso le cellule HepG2.  Zhao et al. ( 2011 ) svelati i meccanismi molecolari alla base dell'attività citotossica di ergone. Cellule HepG2 trattate con ergone mostrato marcatori tipici di apoptosi: (a) arresto G2 / M del ciclo cellulare, (b) condensazione della cromatina, (c) frammentazione nucleare, e (d) esposizione fosfatidilserina. Inoltre, PARP-scissione; attivazione della caspasi-3, -8 e -9, up-regolazione di Bax e down-regolazione di Bcl-2 sono stati osservati in cellule HepG2 trattate con ergone. In questo studio, abbiamo segnalato per la prima volta che ergone apoptosi indotta attraverso l'attivazione della caspasi. Questi risultati sarebbero utili per l'ulteriore utilizzo di molti funghi medicinali nel trattamento del cancro.

Una lectina isolata da Russula lepida e xhibited attività anti-proliferativa verso cellule Hep G2 e cellule MCF-7 con una IC50 di 1,6 mM e 0,9 mM, rispettivamente.Quotidiane iniezioni intraperitoneali di lectina (5,0 mg / kg) per 20 giorni hanno portato circa 67,6% riduzioni del peso di S-180 tumore (Zhang et al. 2010b ). fonte: Recent developments in mushrooms as anti-cancer therapeutics: a review. Patel SGoyal A. 3 Biotech. 2012 Mar;2(1):1-15. Epub 2011 Nov 25. Riferimenti bibliografici (clicca qui)

 

   

Riferimenti bibliografici (clicca qui)