Schizophyllan

 

fig.1 - unità strutturale di schizophillan (immagine tratta da wikimedia)

Struttura chimica e meccanismo d'azione

Schizophillan è ottenuto da Schizophyllum comune. La struttura chimica dello Schizophyllan, cioè composizione degli zuccheri e loro legami, e il suo meccanismo d'azione sono molto simili a quelli di lentinan. La sua azione antitumorale è basata sulla modulazione della risposta immunitaria [ 66 ]. Come il lentinan, le proprietà antitumorali di schizophyllan appaiono solo in presenza di cellule T, come è stato dimostrato in studi effettuati su topi affetti da sarcoma 180. La somministrazione a topi di ciclosporina A (soppressore delle cellule T) ha portato alla soppressione delle proprietà antitumorali di entrambi gli agenti [ 67 , 68 ]. Schizophyllan stimola la produzione di proteine ​​di fase acuta e CSF, con conseguente incitamento di macrofagi, cellule mononucleari del sangue periferico e proliferazione dei linfociti e la stimolazione del sistema del complemento [69 ]. Inoltre, questa formulazione aumenta la produzione di linfociti Th e macrofagi [69 ]. Essa è caratterizzata da una forte attivazione dei fagociti, aumenta la produzione di specie reattive dell'ossigeno, citochine proinfiammatorie IL-6, IL-8 e TNF-α, e aumenta anche l'espressione di CD11b e marcatori CD69L sulla superficie leucociti [70 , 71 ] .

 

Il nome commerciale di questo β-glucano è Sonifilan9 ]. Questo prodotto viene utilizzato nel trattamento del cancro dello stomaco e del collo [ 2 ]. Inoltre, esso viene somministrato durante la radioterapia per le sue proprietà radioprotettive. Schizophyllan ripristina la mitosi delle cellule del midollo osseo precedentemente soppressa dalla radiazione gamma [ 39 - 41 ]. I polisaccaridi derivati ​​da altri Basidiomiceti presentano anche proprietà salutistiche. La quantità di rapporti scientifici hanno confermato la loro capacità di prevenire la carcinogenesi e le metastasi, e inibire lo sviluppo di lesioni tumorali esistenti [ 25 , 36 -38 ].

Altri sinonimi conosciuti di Schizophyllan sono: Sizofiran, Sonifilan, Schizophyllane, Somfilan, Sizofiranum,

In sintesi questa molecola è un beta-D-glucano solubile, prodotto dal fungo basidiomicetico, Schizophyllum commune Fries, con potenziali attività immunomodulanti e antitumorali. Sebbene l'esatto meccanismo di azione del sizofiran non sia stato ancora completamente chiarito, questo agente sembra stimolare il sistema immunitario aumentando la produzione di citochine, attivando i macrofagi e migliorando l'attività delle cellule polimorfonucleate leucocitarie (PML) e natural killer (NK).

Fonte: NCIt, Nome del record: Sizofiran, URL: https://pubchem.ncbi.nlm.nih.gov/compound/Schizophyllan#section=Top

Fonte: Anticancer properties of polysaccharides isolated from fungi of the Basidiomycetes class. Lemieszek M, Rzeski W. Contemp Oncol (Pozn). 2012;16(4):285-9. doi: 10.5114/wo.2012.30055. Epub 2012 Sep 29.  

Riferimenti bibliografici (clicca qui)

Letteratura scientifica: schizophyllan (clicca qui)