I principi della nutrizione

 

 

Nutrienti e apporto calorico

I principi nutritivi o nutrienti

I principi nutritivi, come abbiamo detto,  sono 6. Sono costituiti sia da sostanze inorganiche che da sostanze organiche (vedi tabella )

  • nutrienti inorganici: acqua, sali minerali

  • nutrienti organici: glucidi, protidi, lipidi, vitamine

I principi nutritivi svolgono tre funzioni principali:

  • 1) funzione energetica: devono soddisfare il fabbisogno energetico necessario per lo svolgimento del metabolismo basale e per lo svolgimento delle attività

  • 2) funzione plastica: devono fornire materiale per l'aumento della massa corporea durante la crescita e in seguito mantenere costante il numero delle cellule. Queste infatti, ad eccezione delle cellule nervose (i neuroni) subiscono un ricambio continuo.

  • 3) funzione bioregolatrice e protettiva: alcuni nutrienti controllano e regolano il nostro metabolismo consentendo lo svolgimento corretto di moltissime importanti reazioni chimiche, altri proteggono le cellule dall'invecchiamento e da danni causati da agenti lesivi (microrganismi, inquinanti, ecc...)

I principi nutritivi dai quali l'organismo umano trae energia sono chiamati macronutrienti e vengono raggruppati in tre classi:

  • carboidrati (o glucidi, glicidi, idrati di carbonio, zuccheri)

  • proteine

  • lipidi (o grassi);

"...mentre i lipidi ed i glicidi svolgono una funzione prevalentemente energetica, in quanto forniscono all'organismo l'energia necessaria per mantenere alcune funzioni indispensabili della vita (respirazione, attività cardiaca, renale, ghiandolare, tono muscolare, termoregolazione) e per compiere lavoro, le proteine esplicano una funzione prevalentemente plastica essendo necessarie per la formazione delle strutture proteiche che sono in uno stato di equilibrio dinamico e si rinnovano continuamente." Fonte: Prof. Alberto Fidanza – La dieta mediterranea, capitolo I: Le basi fisiologiche della dietetica – seconda edizione, Giacomo Paolino Editore, Giugno 1997 pag. 9

a questi alcuni Autori aggiungono l'alcool che pur non essendo un nutriente presenta un apporto calorico di 7 calorie per grammo e l'acqua che pur se  priva di apporto calorico, è considerata un nutriente perché indispensabile alla sopravvivenza dell'organismo consentendo l'assorbimento e l'utilizzazione degli altri nutrienti e favorendo l'eliminazione dei prodotti di rifiuto. I principi nutritivi che non forniscono energia prendono il nome di micronutrienti e comprendono:

  • Vitamine:  distinte in liposolubili (vitamina A, vitamina D, vitamina E, vitamina K) e idrosolubili (vitamina C e vitamine del complesso B)

  • Minerali: suddivisi in macroelementi (calcio, cloro, fosforo, magnesio, potassio, sodio, zolfo), microelementi (ferro, rame, zinco, manganese, iodio, molibdeno, selenio, fluoro, bromo, cromo, cobalto, silicio, boro) e oligoelementi (arsenico, stagno, nichel, germanio, vanadio, tungsteno, piombo)

carboidrati  4 calorie per grammo
proteine 4 calorie per grammo
lipidi  9 calorie per grammo
alcool etilico  7 calorie per grammo
acqua  0 calorie per grammo

Tab. 1 - Apporto calorico dei diversi principi nutritivi